Cerca

Sardegna: Assessore La Spisa, spesa in linea con risultati prefissati

Economia

Cagliari, 22 giu. - (Adnkronos) - ''Si tratta di un errore del Dipartimento perche' Sardegna e Basilicata, in quanto regioni transitorie, non rientrano nella disposizione adottata dal Cipe secondo la quale si stabiliva l'obbligo giuridicamente rilevante per le regioni di impegnare entro il 31 maggio le risorse da spendere entro il 31 dicembre 2011''. E' quanto affermato dal vice presidente della Regione Sardegna e assessore della Programmazione, Giorgio La Spisa, replicando a quanto comunicato oggi sul sito del Dipartimento per lo Sviluppo e la coesione economica in merito alla spesa delle risorse comunitarie.

''Per l'accelerazione della spesa e' stato fatto tanto - ha sottolineato La Spisa - e nei prossimi giorni, nel corso del Comitato di Sorveglianza del Programma Operativo FESR verra' illustrato ai funzionari della Commissione Europea e dei Ministeri, che le previsioni di spesa garantiscono i risultati prefissati''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog