Cerca

Sardegna: Consiglio prosegue esame emendamenti collegato finanziaria

Economia

Cagliari, 22 giu. - (Adnkronos) - Il Consiglio regionale della Sardegna prosegue l'esame degli emendamenti aggiuntivi all'articolo 27 del Collegato alla Finanziaria. Approvato il 34, primo firmatario Paolo Maninchedda (Psd'Az): stabilisce che le misure a sostegno dei comuni con meno di mille abitanti, inserite nel Collegato, possano essere eventualmente estese ai paesi un po' piu' grandi e in situazione di disagio economico e sociale.

Via libera e' stato dato all'emendamento 35, primo firmatario Gian Valerio Sanna (Pd) con aggiunte sollecitate dal capogruppo Udc-Fli Giulio Steri e dall'assessore all'Urbanistica Nicolo' Rassu. Si concede una deroga alla normativa regionale e comunale per la trasformazione di volumetrie destinate a servizi connessi alla residenza in volumetrie residenziali a patto che gli immobili costruiti vengano prioritariamente cedute a soggetti con i requisiti di accesso all'edilizia agevolata. Si stima la realizzazione di un migliaio di nuovi alloggi in Sardegna.

Approvato l'emendamento 49, primo firmatario Franco Cuccureddu (Misto): si stabilisce una deroga alle politiche di contenimento dei costi, previste nel 2011 a livello nazionale, per non penalizzare le amministrazioni pubbliche nel settore della formazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog