Cerca

Rifiuti: assessore Napoli, regia occulta dietro atti vandalici

Cronaca

Napoli, 23 giu. - (Adnkronos) - "Episodi come quelli degli ultimi giorni non si sono visti neanche quando a Napoli c'erano 10mila tonnellate a terra, c'e' una regia neanche tanto occulta che organizza azioni di vandalismo, saccheggio e sabotaggio". Lo ha dichiarato l'assessore all'Ambiente del Comune di Napoli Tommaso Sodano, commentando i fatti degli ultimi giorni in cui ignoti hanno riversato sacchetti della spazzatura lungo le strade di Napoli. Gli ultimi casi, questa notte a Via Duomo e Via Santa Lucia, e questa mattina lungo la Riviera di Chiaia.

"Siamo intervenuti tre volte sulla stessa strada, una volta ripulita i rifiuti tornavano trasportati da altri quartieri. Non si tratta solo di cittadini esasperati. Abbiamo fatto segnalazioni al prefetto, al questore, alla procura. Tutti sanno cos'e' avvenuto, e continueremo a segnalare costantemente. Ci sono anche video sulla rete che dimostrano in modo chiarissimo che non si tratta solo di cittadini esasperati", ha aggiunto Sodano.

Per pulire le strade di Napoli, ha sottolineato l'assessore all'Ambiente del Comune di Napoli, "serve togliere 400-500 tonnellate in piu' rispetto alla produzione giornaliera. Se non ci danno la possibilita' di farlo, i rifiuti continueranno a essere in quantita' insostenibili. Abbiamo pochi fondi, ma con il nostro piano siamo convinti che potremo sbloccare i 150 milioni di euro di fondi europei che non si sono sbloccati in passato per mancanza di pianificazione", ha concluso Sodano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog