Cerca

Borsa: europee in rosso al giro di boa, Ftse Mib - 1,82%

Finanza

Milano, 23 giu. - (Adnkronos) - Le piazze finanziarie europee al giro di boa sono tutte in territorio negativo, senza spunti per un recupero. Ieri la Fed ha ridotto le stime di crescita negli Stati Uniti e oggi i dati diffusi da Markit, relativamente alla fiducia dei direttori acquisti europei (il Purchasing Managers' Index), danno conto di una situazione ai minimi in tanti casi rispetto agli ultimi mesi. Il pmi manifatturiero composito e' sceso da 55,8 punti di maggio a 53,6 nel mese di giugno, valore piu' basso in venti mesi. Non va meglio in Francia, dove scende a 55,4 punti in giugno dai 60,3 di maggio, il piu' basso negli ultimi 8 mesi.

A Madrid l'Ibex 35 cede l'1,74% a 10.048 punti; Il Psi 20 di Lisbona lascia sul terreno l'1,42% a 7.045 punti; Il Cac 40 di parigi perde l'1,35% a 3.818 punti, mentre a Francoforte il Dax segna un ribasso dell'1,17% a 7.192 punti. Male anche Londra dove il Ftse 100 segna -1,12%; Zurigo -0,81%; Bruxelles -0,85%.

Piazza Affari e' in forte ribasso con il Ftse Mib che segna un ribasso dell'1,90% a 19.632 punti e l'All Share cede l'1,85% a 20.344. L'attenzione e' tutta puntata sulla galassia Ligresti, dopo che questa mattina sono stato reso noto il prezzo di emissione delle azioni per l'aumento di capitale di Fonsai (da 450 milioni) e e Milano Assicurazioni (da 350 mln di euro), con sconti del 39,6% sul Terp per Fonsai a 1,5 euro per azione e del 37,3% per Milano Assicurazioni a 0,2574 euro per azione. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog