Cerca

Cattolica Assicurazioni: punta a raddoppio utile netto a 140 mln nel 2013 (2)

Finanza

(Adnkronos) - Dal punto di vista industriale, il piano si sviluppa lungo sette direttrici. In primo luogo il gruppo punta sul miglioramento della redditivita' del business Vita, attraverso l'ottimizzazione del modello operativo, la riduzione dei costi, lo sviluppo di nuovi prodotti, l'aumento della redditivita' delle partnership bancarie e il run-off delle riserve a bassa redditivita'.

Il piano prevede inoltre il consolidamento della redditivita' del Ramo Danni, il potenziamento della capacita' distributiva, tramite il rafforzamento della rete agenziale, l'orientamento delle scelte di business in ottica Solvency II, la riduzione strutturale dei costi e presa di beneficio della trasformazione dei sistemi It, con un risparmio nell'arco di piano di 25 milioni. La compagnia punta inoltre sul rafforzamento delle competenze tecnico-professionali di tutte le risorse umane del gruppo e sul miglioramento del livello di comunicazione al mercato.

"Nel prossimo triennio -ha commentato Giovan Battista Mazzucchelli, ad della compagnia- il gruppo Cattolica punta a raggiungere maggiori e crescenti margini di profittabilita', grazie al miglioramento della redditivita' del business Vita, al consolidamento ulteriore della performance tecnica del ramo Danni, alla razionalizzazione della struttura di costo e allo sviluppo di nuove iniziative di rafforzamento della capacita' distributiva del gruppo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog