Cerca

Unita' d'Italia: mostra Forattini a Roma per 150 anni, 40 anni di politica in satira

Cronaca

Roma, 23 giu. - (Adnkronos) - Inaugurata oggi al museo Carlo Bilotti a Villa Borghese, la mostra 'viva l'Itaglia', tributo del vignettista romano Giorgio Forattini ai 150 anni dell'unita' d'Italia. Quarant'anni di politica italiana messa in mostra a partire dalla prima repubblica che Forattini definisce "la piu' feconda" e la seconda segnata secondo il vignettista da: "una caccia alla satira che ha spaventato editori e giornali".

"La satira va scomparendo - ha aggiunto Forattini - Oggi c'e' solo la satira militante, c'e' infatti molta piu' apertura nel mondo liberale che in quello socialista". L'autore ha poi voluto ricordare le tavole che gli sono piu' care come quelle delle morti di personaggi come Berlinguer, che disegno' di spalle, rivolto verso il mare con dei lunghi capelli che diventano una bandiera con falce e martello, o il guscio vuoto della tartaruga di La Malfa, ma anche tutti i suoi classici dagli stivali di Craxi allo Spadolini nudo fino ad arrivare alle ultime vignette con le quali rivendica il suo "orgoglio italiano, sopratutto quando si parla di portare pezzetti della Capitale a nord".

Presente all'inaugurazione anche il sindaco di Roma, Gianni Alemanno che ha tenuto a sottolineare l'importanza di Giorgio Forattini che "offre un percorso significativo per la ricostruzione storica nei lati belli, ma anche nei difetti nazionali che vanno superati per avere un'Italia migliore".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog