Cerca

Roma: Pd, Alemanno contrasti i manifesti di piazza Vescovio

Cronaca

Roma, 23 giu. - (Adnkronos) - "Manca solo la firma del sindaco Alemanno ai manifesti orribili apparsi a piazza Vescovio perche' le parole sono le sue. Di cattivi maestri aveva parlato anche il primo cittadino proprio il giorno della tanto discussa intitolazione della piazza a Cecchin. Si era pronunciato con parole forti contro chi si era permesso di dissentire, contro chi si era fatto portavoce di un'altra idea e non condivideva l'intitolazione della piazza al ragazzo ucciso". Lo denuncia in una nota il Gruppo del Partito Democratico in Campidoglio.

"Le minacce, l'odio, le croci celtiche, questo e' il frutto di una gestione troppo ideologica di tutta questa questione. A questo punto - conclude il Pd capitolino - serve che il sindaco Alemanno prenda le distanze, veramente, da questo orribile gesto che offende tutta Roma e i suoi cittadini".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog