Cerca

Immigrati: a Enna casa accoglienza ospita 12 profughi tra cui neonata

Cronaca

Palermo, 23 giu. - (Adnkronos) - Si inaugura domani a Piazza Armerina nell'ennese la casa accoglienza Mamma Margherita con l'arrivo di 12 immigrati nigeriani, tra cui 8 donne e una bambina di 6 mesi, scappati dalla guerra in Libia e sbarcati il 15 giugno a Lampedusa (Agrigento) su un barcone partito da Bengasi.

Gli immigrati, inviati dalla protezione civile di Palermo, sono stati accolti ieri nella struttura di Largo San Giovanni gestita dall'associazione Don Bosco 2000, dal vescovo monsignor Michele Pennisi, dai ragazzi dell'oratorio salesiano e dallo staff della casa di accoglienza Mamma Margherita. Domani, alle 16.30, con una messa celebrata dal vescovo, dall'ispettore dei salesiani di Sicilia Gianni Mazzali e da don Fortunato Di Noto presidente nazionale dell'associazione Meter, avra' luogo l'inaugurazione.

''L'arrivo di 12 immigrati nella struttura di proprieta' dell'Opera Pia - dice il vescovo Michele Pennisi - e' un importante evento per la nostra diocesi. Peraltro il modello di ospitare piccoli gruppi nelle citta' e' il modo migliore per accogliere ed integrare queste persone che fuggono dalla guerra. La nostra diocesi si mette a disposizione per alloggiare i fratelli africani a prescindere dalla loro religione, in uno spirito di accoglienza ed integrazione''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog