Cerca

Toscana: Regione, interrogazione Lega Nord su infezioni negli ospedali

Cronaca

Firenze, 23 giu. - (Adnkronos) - ''Vogliamo sapere quali sono i presidi ospedalieri piu' sicuri. Non vogliamo andare all'ospedale per ammalarci''. E' quanto afferma il consigliere della Lega Nord Toscana, Gian Luca Lazzeri, che ha presentato un'interrogazione in Regione per avere i dati sulle infezioni ospedaliere nelle Asl toscane.

''La percentuale delle infezioni che si possono contrarre in ospedale, ovviamente non connesse con la patologia per la quale il paziente e' ricoverato - spiega il membro della Commissione regionale Sanita' -, e' un dato allarmante, ma purtroppo spesso sconosciuto. La sanita' regionale si occupa di informare  i cittadini su quali siano i presidi ospedalieri e i reparti piu' sicuri nella lotta alle infezioni ospedaliere?''

''I dati relativi al 2005 del CO.R.I.S.T. (Controllo Rischio Infettivo in Sanita' in Toscana) - prosegue l'esponente leghista -, riferiscono che il piu' alto rischio di infezione nosocomiale e' stato osservato nei reparti con i pazienti piu' compromessi e, quindi, piu' vulnerabili dal punto di vista immunitario o che subiscono degenze piu' lunghe. Le principali infezioni contratte sono: quelle delle vie urinarie (26,9%), respiratorie (24,4%), infezioni batteriche o sepsi (17,8%), infezioni della ferita chirurgica (16,6%)''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400