Cerca

Venezia: la Polizia arresta 'decano' della mala, aveva 8 carte di credito clonate (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Stante la flagranza del reato di possesso di carte di credito clonate, utilizzo fraudolento delle stesse, ricettazione, si e' proceduto all'arresto. Per il medesimo reato e' stato indagato in stato di liberta' un 53enne veneziano. Al termine delle incombenze di rito, l'arrestato e' stato associato alla locale casa circondariale a disposizione del Pubblico Ministero procedente.

La 'carriera' di Vincenzo Pipino comincia nel lontano 1973. Fra i numerosi reati, il furto di una tela del Canaletto rubato nell'ottobre del 1998 a Venezia da una abitazione privata, con recupero del prezioso capolavoro ed arresto del Pipino due mesi dopo, ed ancora l'operazione ''Vecchia Guardia'' della Squadra Mobile veneziana su un traffico di droga in centro storico nel periodo 2003-2004 con l'arresto di Pipino, condannato lo scorso anno in prima istanza ad 11 anni di reclusione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog