Cerca

Spettacolo: Siae, nel 2010 in aumento cinema, mostre e teatro

Spettacolo

Roma, 23 giu. - (Adnkronos) - I dati dell'Annuario dello Spettacolo Siae 2010 parlano chiaro. Nonostante la crisi economica del Paese e la generale riduzione dei consumi, gli italiani continuano a spendere per lo spettacolo. Una circostanza di cui la Siae non puo' che prendere atto con contententezza anche in virtu' del fatto che quest'anno l'Osservatorio dello Spettacolo che si occupa di queste statistiche compie 75 anni d'attivita'.

Passando ai dati, la spesa al botteghino (relativa all'acquisto di biglietti e abbonamenti) ha superato i 2 miliardi e 370 milioni di euro registrando, rispetto al 2009, un aumento del 3,97%, con 249 milioni di ingressi (+3,85%), grazie ai risultati conseguiti soprattutto nel comparto del cinema (773 milioni di euro, +16,37%), seguito da attivita' teatrali (393 milioni di euro, +3,51%) e da mostre ed esposizioni (111 milioni di euro, +10,48%).

In flessione, le spese al botteghino relative ai comparti dell'attivita' concertistica (248 milioni di euro, -3,6%), dell'attivita' sportiva (342 milioni di euro, -5,52%), del ballo (310 milioni di euro, -2,92%) e delle attrazioni dello spettacolo viaggiante (184 milioni di euro, -2,37%). (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog