Cerca

Rifiuti: Toscana, dieci cooperative della costa creano il consorzio Siac (3)

Cronaca

(Adnkronos) - L'assessore e' anche tornato sul tema dei rifiuti che l'area fiorentina ''esporta'' nella provincia di Pisa. ''E' tutto il sistema regionale che si deve reggere - ha detto Picchi - e si regge solo con l'autosufficienza dei territori. Certo, in caso di emergenza in un territorio, tutti gli altri devono essere pronti a dare una mano e questa e' anche un nostro impegno assoluto. Ma l'obbiettivo deve essere l'autosufficienza, non lo scordiamo''.

L'altra caratteristica dell'operazione Siac e' che la societa' consortile si propone come garanzia per i cittadini della Costa. ''Non vogliamo che le tariffe vengano aumentate, specie in un momento di crisi come questo - dice il vicepresidente del consorzio Paolo Amazzini - e chiederemo un controllo costante e attento sullo sviluppo degli impianti di smaltimento. Diciamo da subito si' ad un'Autorita' di garanzia sul termovalorizzatore che con grande probabilita' verra' costruito. Per storia, vocazione e radicamento sul territorio, le cooperative non possono che impegnarsi affinche' vengano sempre messi al primo posto le persone, i cittadini''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog