Cerca

Turismo: Finozzi (Veneto), 'liberare' le imprese per favorire l'economia (2)

Economia

(Adnkronos) - La tassa di soggiorno, sulla quale Finozzi ha ribadito il suo scetticismo, ''non solo rappresenta un ulteriore elemento di minor concorrenzialita', ma alcuni Comuni la vorrebbero introdurre in corso di stagione, aumentando di fatto i prezzi gia' concordati, magari pagati e comunque alla base dei listini delle agenzie internazionali. All'interno di questa cornice tutt'altro che coordinata e di dubbia legittimita' costituzionale, il Veneto sta disegnando una nuova legge quadro che e' soprattutto di semplificazione, razionalizzazione e riorganizzazione, prima ancora che di risorse pubbliche che sono in cale''.

''Ma nello stesso tempo ha rivisto anche il sistema di sostegno agli investimenti per migliorare la qualita' delle strutture, ha aperto il tavolo per la concertazione sull'economia turistica, sta dando piu' fiato al turismo delle zone montane, sta per attivare l'agenzia regionale per la promozione, che sostituira' il Centro Estero delle Camere di Commercio, che peraltro partecipano con la Regione al nuovo organismo'', ha concluso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog