Cerca

Firenze: Certaldo, sabato riapre Palazzo Pretorio con un nuovo affresco (4)

Cronaca

(Adnkronos) - Il terzo lotto, gia' appaltato, che iniziera' entro la fine dell'anno, riguardera' invece, oltre all'ultima parte di consolidamenti con il recupero della torre degli Alberti (ovvero il blocco originale, sul quale dopo i lavori si potra' di nuovo salire), anche l'abbattimento delle barriere architettoniche per adeguare il museo agli odierni standard di accessibilita', grazie alla realizzazione di scivoli, servo scale, e di un ascensore. Inoltre la casa del custode verra' risistemata ed adibita a biglietteria e bookshop. L'investimento complessivo sara', alla fine, di 1,5 milioni di euro, ovvero 625mila euro di fondi comunali e 875mila euro di fondi regionali.

''Abbiamo progettato e portato avanti il restauro di Palazzo Pretorio in modo conservativo ma utilizzando anche le piu' sofisticate tecnologie ed alcune sperimentazioni - ha spiegato l'ingegnere Gennaro Tampone - con il primo lotto abbiamo ad esempio sezionato le colonne deboli, le abbiamo rinforzate internamente e poi richiuse in modo chirurgico; con questo secondo lotto abbiamo ripulito tutta la facciata e parte degli stemmi e pitture interne, con un lavoro molto complesso perche' ogni stemma, all'apparenza simile all'altro, ha rivelato la sua specificita' materica ed e' stato trattato di conseguenza; con il terzo lotto restituiremo ai visitatori la possibilita' di salire fin sulla sommita' del Palazzo e consentiremo a chi ha difficolta' di deambulazione di accedere ugualmente al Palazzo. E' stato e sara' un lavoro non semplice, ma svolto sempre con la massima attenzione''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog