Cerca

Letteratura: Amin Maalouf e' il nuovo ''Immortale di Francia''

Cultura

Parigi, 23 giu. -?(Adnkronos) - Lo scrittore libanese Amin Maalouf e' il nuovo ''Immortale di Francia''. L'autore di ''Giardini di luce'' e ''Leone l'Africano'' e' stato eletto oggi all'Academie Francaise: occupera' lo scranno numero 29, prendendo il posto che fu del grande antropologo francese Claude Levi-Strauss, morto il 30 ottobre 2009 all'eta' di 101 anni, uno dei padri dello strutturalismo.

Amin Maalouf, nato nel 1949 a Beirut da una famiglia cristiana, Prix Goncourt 1993 con il romanzo ''Col fucile del console d'Inghilterra'', ha dedicato la sua opera letteraria ai rapporti tra la civilta' araba e quella occidentale.

Maalouf si era gia' candidato nel 2004 e poi nel 2007 all'Academie Francaise, 'il tempio dei 40 francesi immortali' voluto dal cardinale Richelieu, ma fu costretto a rinunciare. Il suo sostegno al ''Manifeste pour une litterature-monde", che proclamava ''l'atto di morte della francofonia'', costo' allora a Maalouf l'ostilita' di una parte degli accademici, che gli negarono i loro voti. Oggi Maalouf e' stato eletto al primo turno con 17 voti su 24 votanti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog