Cerca

Caso Battisti: De Romanis e Rauti (Pdl), bene mozione nel Lazio

Cronaca

Roma, 23 giu. - (Adnkronos) - "La Regione Lazio dovra' attivarsi, in tutte le iniziative in suo possesso, per sensibilizzare le autorita' brasiliane sull'estradizione del terrorista pluriomicida Cesare Battisti". Lo dichiara Carlo De Romanis, vicepresidente della commissione Affari Comunitari e Internazionali della Regione Lazio, promotore della mozione sull'estradizione di Battisti insieme ai consiglieri Colosimo, D'Aguanno, Rauti, Miele e Bernaudo del Pdl, sottoscritta poi da La Destra, Udc, Lista Polverini, Idv e Pd.

"La mozione che abbiamo approvato oggi e' un segnale, anche se non determinante, verso il Brasile da parte della Regione che purtroppo ha dato i natali a Cesare Battisti. Ricordandoci sempre di salvaguardare le nostre imprese che operano in Brasile, d'ora in poi la Regione Lazio anteporra' la questione 'Battisti' su tutti i contatti e gli accordi bilaterali diplomatici, commerciali e turistici con enti pubblici o privati brasiliani. Un atto che ritengo necessario, nel rispetto dei familiari delle vittime e a favore della lotta contro il terrorismo internazionale", aggiunge De Romanis.

''Ogni tipo di attentato alla memoria delle vittime del terrorismo, come la mancata estradizione di Cesare Battisti, e' un passo indietro che ci allontana dall'obiettivo di una memoria condivisa e della condanna del terrorismo. Abbiamo il dovere morale di non dimenticare, ed il dovere del rispetto nei confronti dei parenti di coloro che sono caduti per mano terrorista: per questo ho sottoscritto la mozione del collega De Romanis per l'estradizione di Battisti in Italia'', dichiara il consigliere del Pdl Rauti. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog