Cerca

Energia: Antitrust, istruttoria su acquisizione Cva 51% Deval e Vallenergie

Economia

Roma, 23 giu. - (Adnkronos) - L'Autorita' Garante della Concorrenza e del Mercato ha deciso di avviare un'istruttoria sull'acquisizione, da parte di CVA (Compagnia Valdostana delle Acque) del 51% delle societa' Deval e Vallenergie detenuta da Enel. Lo rende noto un comunicato in cui si legge che l'Antitrust dovra' verificare se ''l'operazione crei una posizione dominante sui mercati della vendita di energia elettrica ai clienti domestici e non domestici allacciati in bassa tensione, tale da eliminare o ridurre in modo sostanziale e durevole la concorrenza''.

CVA, il cui capitale sociale e' detenuto da Finaosta, societa' finanziaria della Regione Valle d'Aosta, controllata dalla medesima Regione, e' a capo di un gruppo attivo nella produzione e nella commercializzazione, all'ingrosso e al dettaglio, di energia elettrica, prevalentemente in Valle D'Aosta. La societa' Deval opera nella distribuzione dell'energia elettrica in 69 dei 74 comuni della Valle D'Aosta, mentre Vallenergie e' attiva nella vendita al dettaglio di energia elettrica ai clienti del Servizio di Maggior Tutela situati nei comuni ove opera Deval.

Il capitale sociale di Deval e' detenuto per il 51% da Enel e per il restante 49% da Finaosta. Il capitale sociale di Vallenergie e' detenuto per il 51% da Enel e per il restante 49% da Finaosta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog