Cerca

Musica: Vasco fa aspettare per oltre un'ora, fischi e delusione tra i fan

Spettacolo

Milano, 29 giu. (Adnkronos) - Voleva una vita ''Chi se ne frega'' e in effetti, ieri Vasco Rossi, facendo aspettare per un'ora e un quarto prima di iniziare il concerto e tagliando un po' di canzoni previste in scaletta, ha reso bene l'idea a quei fan delusi da un comportamento inaspettato. L'ultimo appuntamento dei quattro in programma allo Stadio San Siro di Milano doveva iniziare alle 20 e 30, ma l'artista si e' presentato alle 21 e 45, accolto si' da applausi e cori, ma anche da fischi di chi era arrivato magari da fuori citta' sistemandosi sugli spalti anche tre ore prima.

Fan delusi perche' ne' prima ne' durante lo spettacolo e' stata fornita alcuna spiegazione. Circolavano solo quelle ironiche o acide sugli spalti: ''non iniziano prima di aver venduto tutte le bottiglie di birra e acqua'' ''ora che ha incassato i soldi se ne frega proprio'' ''e' l'ultima volta che lo seguo'', ''ridateci Emma'' l'artista che si era esibita intorno alle 20.

Delusione tra i sostenitori di Vasco, anche per l'acustica ritenuta non all'altezza e per gli intermezzi che vedevano assente l'artista. Ma dall'entourage di Vasco si ribatte colpo su colpo alle critiche dei fan, mettendo anzi in risalto il comportamento esemplare di Vasco che, pur di non deluderli, si e' presentato sul palco nonostante non stesse bene. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog