Cerca

Sanita': Rodano (Idv), Regione Lazio depotenzia ospedale Bracciano

Cronaca

Roma, 23 giu. - (Adnkronos) - ''L'allarme della Fp Cgil sullo stato di grave abbandono dell'ospedale di Bracciano mi trova pienamente d'accordo. Il depotenziamento della struttura non e' affatto cessato, dunque la Regione Lazio sta aggirando la sentenza del Tar, che invece aveva riconosciuto e legittimato i diritti dei cittadini". Lo dichiara in una nota Giulia Rodano, consigliere regionale di Italia dei Valori, vicepresidente della Commissione Sanita' della Regione Lazio.

"Avevo gia' presentato un'interrogazione a risposta immediata - continua - in cui chiedevo alla presidente Polverini se la giunta regionale avesse preso specificamente in considerazione di 'modificare il Piano di riordino della rete ospedaliera anche in considerazione della sentenza del Tar, garantendo al presidio ospedaliero di Bracciano e di conseguenza ai cittadini, anche dei comuni limitrofi, un pronto soccorso operativo e dei reparti efficienti all'altezza della richiesta di salute di quei territori'".

"Temo purtroppo che, come le altre settanta interrogazioni che ho presentato, - prosegue Rodano - anche questa non ricevera' alcuna risposta dalla Regione. Quindi chiedo che le rappresentanze sindacali dei medici e degli operatori sanitari della Asl Rm/F siano ascoltati al piu' presto in commissione Sanita', per avere piena conoscenza degli effetti e dei disagi causati dal depotenziamento dell'ospedale di Bracciano''.(segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog