Cerca

Ciclismo: Zaia, la Marca trevigiana e la Mountain Bike un binomio vincente che si rinnova

Sport

Venezia, 23 giu. - (Adnkronos) - ''Mancano pochi giorni ormai all'inizio dei mondiali di mountain bike, che quest'anno partiranno dalla porta del Montello, ovvero Montebelluna, che rappresenta uno scenario unico per un evento sportivo di caratura internazionale a cui sono sicuro i veneti, e i trevigiani, sapranno rispondere offrendo un'organizzazione e una cornice di pubblico d'eccellenza.''. Con queste parole il Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, saluta i mondiali di mountain bike che il prossimo 26 giugno partiranno da Montebelluna per attraversare l'intero territorio del Montello.

''E' un rapporto ormai consolidato - sottolinea Zaia - quello che il mondo della mountain bike ha instaurato con il Veneto, e in particolare con la Marca, che ospita il suo quarto mondiale. I valori distintivi di questo sport, come la lealta', lo spirito di sacrificio, la tenacia e il rispetto dell'avversario, sono radicati nei nostri territori e fanno parte dell'identita' dei veneti''.(segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog