Cerca

Piemonte: pronta proposta di legge bipartisan per valorizzare i beni invenduti

Economia

Torino, 23 giu. - (Adnkronos) - Promuovere il recupero, per fini economici, sociali ed ambientali, dei beni invenduti (sul territorio regionale, come prodotti agro-alimentari di prossima scadenza, iprodotti agricoli non raccolti e rimasti in campo, pasti non serviti dalla ristorazione, prodotti farmaceutici e parafarmaceutici di prossima scadenza, sostenendo canali alternativi alla loro distruzione. E' l'obiettivo della proposta di legge regionale bipartisan sottoscritta da quasi tutti i gruppi consiliari di Palazzo Lascaris.

''Le piu' recenti ricerche dimostrano che in Italia il 40% della produzione finisce per essere oggetto di spreco - spiegano Angela Motta e Rosa Anna Costa, consigliere regionali di Pd e Pdl - la nostra proposta di legge ha finalita' sociali non intacca il libero mercato e non entra in competizione con i normali canali commerciali e distributivi, infatti l'utilizzo dei beni invenduti ha come destinatarie persone indigenti che necessitano di aiuto''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog