Cerca

Tabacco: in Italia quasi 3 miliardi di sigarette illegali in un anno

Cronaca

Roma, 23 giu. - (Adnkronos) - Quasi 3 miliardi: e' questo il numero delle sigarette illegali circolate lo scorso anno in Italia. Il rapporto curato da Nomisma e presentato all'hotel Imperiale di Roma mette in evidenza come il mercato relativo al contrabbando e alla contraffazione delle sigarette abbia arrecato un danno alla filiera del tabacco di oltre 650 milioni di euro, di cui 485 milioni sottratti all'Erario pubblico. Il mercato illecito delle sigarette e' stato pari al 3,4% del consumo legale, il che si traduce in 2,8 miliardi di sigarette di contrabbando di cui 413 milioni contraffatte, con seri rischi alla salute del consumatore oltre al danno industriale e commerciale. Il 68% della merce sequestrata nella Ue nel 2009 proviene dalla Cina, il 16% dagli Emirati Arabi Uniti considerati una sorta di 'lavatrice' per il commercio illegale e l'11% da Cipro."In particolare in questo periodo contrassegnato dalla crisi economica internazionale -sottolineano i ricercatori di Nomisma- la contraffazione rappresenta una concreta minaccia per le imprese, per l'occupazione e piu' in generale per la prosperita' di un paese soprattutto ora che questa criticita' non interessa solo i prodotti di lusso ma anche i generi di largo consumo: la contraffazione danneggia i consumatori anche in termini di qualita', di igiene e di sicurezza".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog