Cerca

Intercettazioni: Formigoni, nessuna ansia di porre mano a legge, solo ipotesi giornali

Politica

Milano, 24 giu. - (Adnkronos) - Un conto e' ragionare in senso generale sull'ipotesi di una legge sulle intercettazioni, di cui per altro si discute da anni, e un conto e' sostenere che il Governo vi stia ponendo mano per porre rimedio alla fuga di notizie relative all'inchiesta sulla P4. Il secondo caso non e' corrispondente al vero, secondo il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, che lo fa presente intervenendo al programma di Rai 3 Agora'. "C'e' qualche esponente del Popolo delle liberta' che ha parlato in queste ore di una legge contro le intercettazioni? No, nessuno dal Pdl ha proposto di fare una legge sulle intercettazioni in questo momento" osserva il governatore lombardo.

"Il Pdl - assicura Formigoni - non e' ansioso di porre mano ad una legge. Sono ipotesi giornalistiche. Non c'e' una sola dichiarazione del ministro della Giustizia, tantomeno del presidente del Consiglio. Non c'e' e non ci sara' nessun decreto legge sulle intercettazioni. Non c'e' nessuna ipotesi al momento di una legge sulle intercettazioni".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog