Cerca

Inchiesta P4: Alfano, reato pubblicare intercettazioni irrilevanti

Politica

Roma, 24 giu. (Adnkronos) - ''Oltre ad essere moralmente sbagliata, la pubblicazione delle intercettazioni penalmente irrilevanti e' anche un reato da perseguire''. Cosi' il ministro della Giustizia, Angelino Alfano, in riferimento alle intercettazioni sulla P4 pubblicate in questi giorni, al termine di una conferenza stampa a Palazzo Chigi sullo stato d'attuazione del Piano straordinario per la digitalizzazione della Giustizia.

''Nessuno pero' si fa carico di riparare al torto'', rimarca il Guardasigilli, mentre anche questo e' un ''reato da perseguire in base al principio dell'obbligatorieta' dell'azione penale''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog