Cerca

Lavoro: al via il Festival di Treia, legalita' e sviluppo al centro

Economia

Treia (Macerata), 24 giu. - (Adnkronos/Labitalia) - Apre i battenti oggi, a Treia, in provincia di Macerata, il 'Festival del lavoro'. Una tre giorni di dibattiti, proposte e riflessioni, organizzata dal Consiglio nazionale dell'ordine dei consulenti del lavoro e della Fondazione Studi dei consulenti del lavoro per discutere di occupazione a 360 gradi. All'insegna di tre parole chiave - lavoro, legalita', sviluppo - al centro di questa seconda edizione dell'evento, che da oggi a domenica animera' il borgo marchigiano di presentazioni e momenti di incontro, ma anche spettacoli e degustazioni di prodotti tipici locali.

Una manifestazione che non intende rivolgersi solo a professionisti, esperti e operatori del mercato del lavoro, ma anche a imprenditori, lavoratori, studenti e a tutti i cittadini interessati. Un festival per tutti, dunque, che vedra' 180 relatori confrontarsi su temi quali immigrazione, conciliazione dei tempi di vita e di lavoro, contrattazione, criminalita', cultura previdenziale, accesso dei giovani al mercato del lavoro.

Si parte questa mattina, con i saluti, nella cornice del Teatro comunale di Treia, del sindaco della cittadina, Luigi Santalucia, di Marina Calderone, presidente del Consiglio nazionale dell'Ordine dei consulenti del lavoro, e di Rosario De Luca, presidente della Fondazione Studi dei consulenti del lavoro. Poi, il dibattito su lavoro, legalita' e sviluppo entrera' nel vivo, seguito, nel pomeriggio da workshop tematici su 'Lavori rifiutati e immigrazione', 'Previdenza: obiettivo adeguatezza', 'I consulenti del lavoro per il sociale', 'Nuovi orizzonti della comunicazione efficace', 'Raccordo tra scuola e lavoro', 'Tempi di vita e di lavoro: problemi e soluzioni', 'Trovare lavoro all'epoca dei social network', 'I contratti atipici per l'inserimento nel mondo del lavoro nel contesto nazionale ed europeo', 'La collaborazione tra la Fondazione lavoro e Italia Lavoro'.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog