Cerca

Bolzano: non solo corse di cammelli, 17 Stati arabi all''Europe Arabic Festival'/Adnkronos

Cronaca

Bolzano, 24 giu. - (Adnkronos) - Non una semplice corsa di cammelli ma un vero e proprio fesival arabo-europeo tra cultura, sport e prodotti tipici. Nell'aprile 2012, l'ippodromo Maia di Merano, tra le cime forse ancora innevate delle Dolomiti, ospitera' l'''Europe Arabic Festival'', un'intera settimana, dal 23 al 30 aprile, durante la quale ben 17 Stati arabi saranno protagonisti, mettendo in esposizione prodotti gastronomici e tipici ed espressioni della cultura dei singoli Paesi. Lunedi' 30 aprile il Festival, al quale sono attesi 20mila spettatori, si chiudera' con una manifestazione il cui momento centrale sara' costituito dal discorso del ministro delle Finanze del Qatar.

Sara' invece il 29 aprile la sfida tra le ''navi del deserto'': trenta tra cammelli e dromedari saranno impegnati, in gruppi di cinque animali, in sei corse preliminari, che culmineranno in una finale; ai primi tre classificati verra' assegnata una coppa realizzata nel bianchissimo marso di Lasa, con un cammello stilizzato in oro, argento e bronzo, per ciascuno dei primi tre posti, realizzato da un noto gioielliere del Tirolo. La coppa poggera' su base di marmo nero che rechera' la scritta del vincitore in lingua araba.

Una curiosita': i cammelli in competizione saranno tutti europei, perche', come spiega all'Adnkronos Karin Gruenfelder, la general manager della manifestazione che opera tra l'Alto Adige e Monaco di Baviera, ''questi animali si allevano anche nel nostro continente''. Fermo restando, precisa la Gruenfelder, che ''chi volesse far partecipare alle corse cammelli e dromedari provenienti dal mondo arabo sara' il benvenuto''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog