Cerca

Sicilia: Lentini (Udc), ddl per disciplinare il bacino dei precari

Economia

Palermo, 24 giu. - (Adnkronos) - ''Rivalutare i precari impegnati in attivita' Asu, finora esclusi dai processi di stabilizzazione, dando loro la possibilita' di ricorrere a contratti di diritto privato''. E' il contenuto del disegno di legge depositato all'Assemblea regionale siciliana da Toto' Lentini (Udc), relativo al personale proveniente dal bacino individuato dalla circolare 331 e dal decreto 280. ''C'e' un bacino indefinito di personale impiegato in diverse attivita' presso enti pubblici e privati - spiega -. A questo si aggiunge altro personale che al momento, pur percependo un assegno di 500 euro circa, non e' coinvolto in nessuna attivita'".

"Disciplinare questo bacino - aggiunge Lentini - servira' da una parte ad ottimizzare le risorse a disposizione della pubblica amministrazione, dall'altro a valorizzare e ridare dignita' ai lavoratori. Si tratta del primo disegno di legge rivolto in maniera specifica a quei precari che sono rimasti esclusi dal processo di stabilizzazione''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog