Cerca

Consiglio di Stato: compie 180 anni e 'getta' nuova luce su Palazzo Spada

Cultura

Roma, 24 giu. (Adnkronos) - Compie 180 anni il Consiglio di Stato, il supremo organo di giustizia amministrativa fondato da Carlo Alberto con l'Editto di Racconigi nel 1831. Per l'occasione, l'istituzione che ha sede dal 1890 a Palazzo Spada, tra le altre iniziative ha inaugurato ieri sera la nuova illuminazione artistica della facciata e dei cortili dell'edificio cinquecentesco, tra i piu' belli della Capitale. ''Grazie all'aiuto che ci hanno fornito la Fondazione Cariplo, l'Enel e l'Acea -spiega all'ADNKRONOS il presidente del Consiglio di Stato, Pasquale De Lise- abbiamo il piacere di illuminare sia la facciata del palazzo, sia i cortili che il giardino'' dove si trova la celeberrima Galleria prospettica di Francesco Borromini.

''A questa cerimonia -ricorda De Lise- ne seguira' una piu' importante e istituzionale, che si svolgera' ad ottobre, alla presenza del Presidente della Repubblica, a Palazzo Carignano di Torino, sede del Consiglio di Stato quando la citta' piemontese fu capitale d'Italia. Questo e' un anno importante -sottolinea il presidente del supremo organo di giustizia amministrativa italiano- sia per l'Italia, sia per il Consiglio di Stato perche' in concomitanza con il 150esimo dell'Unita' nazionale, il consiglio compie 180 anni e i Tar, i Tribunali amministrativi regionali, ne compiono 40''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog