Cerca

Milano: duplice omicidio, ammissioni da presunto assassino

Cronaca

Milano, 24 giu. (Adnkronos) - E' in stato confusionale, ma starebbe facendo parziali ammissioni il ragazzo che stamane si e' presentato, insieme ai genitori, negli uffici del Commissariato Bonola a Milano per denunciare la morte della fidanzata.

Oltre al corpo della 20enne, nudo nel letto di casa (via Gozzoli a Milano, ndr) e con le mani legate al di sopra del capo, e' stato trovato anche il corpo senza vita del fratello della 20enne. Il ragazzo, accoltellato piu' volte al petto, era avvolto in un lenzuolo su un marciapiede in via Salvo d'Acquisto a Rho.

Il presunto assassino viene ascoltato dal magistrato di turno negli uffici della Questura. Sequestrata l'auto e gli abiti del giovane, il quale ha una ferita da taglio non grave alla gamba destra.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog