Cerca

Venezia, borse e cartelle dal tendone usato dal Papa per la messa

Cronaca

Roma, 24 giu. (Adnkronos) - Borse e cartelle ricavate dal tendone utilizzato per l'altare nella messa all'aperto di papa Benedetto XVI dello scorso 8 maggio al parco di San Giuliano di Mestre a Venezia. E' l'idea realizzata dai detenuti della cooperativa Rio Tera' dei Pensieri di Venezia, che hanno riciclato e riadattato le tele della struttura e prodotto diversi oggetti di uso quotidiano: borse, cartelle, copri-quaderno, copri-libro, gia' disponibili e messi in vendita.

"In un'ottica di intelligente 'riciclo' dei materiali utilizzati, che sin dall'inizio ha guidato gli organizzatori della visita - spiega il patriarcato di Venezia - le tele raffiguranti mosaici che hanno ricoperto l'abside e l'altare allestiti per la messa con Benedetto XVI sono state affidate alla cooperativa Rio Tera' dei Pensieri. E da parecchi giorni i detenuti che lavorano nel laboratorio di pelletteria sono impegnati a farne borse, cartelle ed altri oggetti utili".

La coop veneziana opera da tempo nelle carceri, "attuando percorsi formativi e di inserimento lavorativo in attivita' produttive che cercano di restituire a uomini e donne una concreta possibilita' di ripresa". I prezzi variano dai 15 ai 20 euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog