Cerca

Egitto: attivisti su Facebook, l'8 luglio in piazza per salvare rivoluzione

Esteri

Il Cairo, 24 giu. - (Adnkronos/Aki) - Gli attivisti egiziani hanno indetto per l'8 luglio una nuova manifestazione per "salvare la rivoluzione" che ha portato alla caduta del presidente Hosni Mubarak. E' quanto si legge su Facebook, dove alcuni attivisti hanno creato una pagina chiamata 'La seconda rivoluzione della rabbia' per invitare i politici ad abbandonare i dibattiti sulle elezioni e concentrarsi sugli obiettivi della rivolta.

"A tutte le forze politiche rivali che discutono se svolgere le elezioni prima di redigere la costituzione, diciamo che prima di tutto si deve salvare la rivoluzione e l'Egitto. La nostra rivoluzione sta crollando", si legge in un comunicato pubblicato sulla pagina Facebook che conta gia' 55 mila membri. Secondo i protagonisti della rivoluzione di febbraio, la principali richieste della base che si e' sollevata contro Mubarak, ovvero la difesa dei diritti e delle liberta' civili, non sono state ancora soddisfatte. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog