Cerca

Conti pubblici: taglio costi politica, pronto ddl in 7 articoli

Economia

Roma, 24 giu. (Adnkronos) - Un ddl in 7 articoli per tagliare di netto i costi della politica. E' la proposta del ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, secondo quanto pubblicato in esclusiva dal Corriere.it. Innanzitutto, si interviene sulle retribuzioni, puntando al livellamento con quanto previsto in Europa. Ad esclusione del presidente della Repubblica, dalle prossime elezioni o dalle prossime nomine, tutti i compensi pubblici (compresi quindi quelli dei deputati e delle cariche elettive locali, regionali, provinciali e comunali), non potranno superare quelli medi europei. Le auto blu non potranno avere una cilindrata superiore a 1.6 e quelle attualmente in dotazione potranno essere utilizzate fino alla dismissione. Gli aerei blu saranno riservati al presidente della Repubblica, al premier e ai presidenti delle Camere. Ogni eccezione andra' autorizzata. Stop a benefit e vitalizi, escluso il Capo dello Stato, dopo la scadenza dell'incarico. Previsti tagli, la cui percentuale non e' stata ancora fissata, alle dotazioni di Camera, Senato, presidenza del Consiglio, oltre che ai partiti politici. Infine, election day obbligatorio se coincidono referendum e amministrative.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog