Cerca

Mediobanca: Landini (Fiom), un controsenso fare saltare Lucchini

Economia

Milano, 24 giu. (Adnkronos) - ''Siamo un Paese un po' strano, ma cominciare a fare saltare anche le cose che funzionano mi sembrerebbe un controsenso''. A dirlo e' il segretario generale della Fiom Cgil, Maurizio Landini, che oggi pomeriggio partecipa al presidio organizzato in via Filodrammatici, nei pressi della sede di Mediobanca a Milano, da una delegazione degli operai delle Acciaierie di Piombino della Lucchini, ora appartenente al gruppo russo Severstal.

''Chidiamo che Mediobanca decida, come altre banche hanno gia' deciso -prosegue Landini - di sostenere il finanziamento della Lucchini, perche' questa e' la condizione per continuare a ragionale sulle scelte di politica industriale e di una continuita' produttiva''.

''Altrimenti - prosegue Landini - per ragioni finanziarie si rischia di fare saltare un pezzo importante dell'industria del nostro Paese. Ci auguriamo che il cda che e' riunito prenda questa decisione. Mi risulta che abbiano chiesto un incontro prima che inizi il Consiglio''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog