Cerca

Bankitalia, Berlusconi: in corsa Saccomanni, Grilli e Bini Smaghi

Economia

Roma, 24 giu. (Adnkronos) - Fabrizio Saccomanni, Vittorio Grilli e Lorenzo Bini Smaghi: è la terna di possibili candidati alla sostituzione di Mario Draghi alla guida della Banca d'Italia indicata dal premier Silvio Berlusconi. Su questi nomi ''si approfondirà'' il confronto al Consiglio dei ministri che dovrà definire l'indicazione per la nomina del nuovo Governatore, ha puntualizzato il presidente del Consiglio durante la conferenza stampa, trasmessa da Rainews24, a Bruxelles al termine del Consiglio europeo.

Non ci sono dubbi - ha inoltre osservato - che Lorenzo Bini Smaghi sarebbe qualificato per coprire l'incarico di governatore di Bankitalia. "Non mi sembra ci possano essere dubbi al riguardo, visto il particolare incarico di lavoro che ha svolto nel board della Bce", ha risposto il premier in conferenza stampa a chi gli chedeva se ritenga il banchiere fiorentino qualificato per la guida di Bankitalia. Quanto alla nomina del successore di Mario Draghi, Berlusconi ha spiegato che "il governo deve ancora decidere sulla proposizione che verrà presentata al capo dello Stato, immaginiamo la prossima settimana, è una decisione che spetta al presidente del Consiglio, sentiti naturalmente il ministro delle Finanze e dello Sviluppo economico e l'intera compagine ministeriale".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog