Cerca

Arte: Acidini, prevedibile rifiuto Louvre di prestare Gioconda

Cultura

Firenze, 24 giu. - (Adnkronos) - ''E' una decisione assolutamente prevedibile e motivata. Giustamente la Gioconda resta al suo posto''. Cosi' Cristina Acidini, soprintendente del polo museale fiorentino, commenta il rifiuto del Louvre di prestare a Firenze il capolavoro di Leonardo da Vinci come richiesto da Silvano Vinceti, presidente del Comitato nazionale per la valorizzazione dei beni storici, culturali e ambientali.

''Ora che abbiamo sgombrato il campo da questa richiesta -ha aggiunto Acidini parlando con l'ADNKRONOS- possiamo iniziare un percorso di lavoro con il Louvre sul versante delle nuove tecnologie, al fine di realizzare una riproduzione virtuale ad altissima risoluzione della Gioconda. Il Louvre ha dei laboratori dotati di apparecchiature sofisticate in grado di mettere a disposizione immagini di qualita' straordinaria che possono arricchire le nostre conoscenze. Mi auguro che questo rapporto con l'Italia si possa rafforzare''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog