Cerca

Taranto: bodyguard ferito con bastone e colpo pistola, due fermi (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Ai poliziotti della Squadra Mobile, Marturano ha detto che, uscendo dalla palestra, era stato aggredito da Giuseppe Tambone, che lo aveva colpito al capo con una mazza da baseball e, immediatamente dopo, mentre tentava di difendersi, era intervenuto il padre che gli aveva sparato contro due colpi di pistola, ferendolo ad una coscia. Poi ha precisato di conoscere il piu' giovane per precedenti liti determinate da motivi personali e familiari.

In effetti, la sera del 21 un equipaggio della Volante era dovuto intervenire per una lite per strada e aveva identificato Marturano e Tambone. I sanitari del Santissima Annunziata giudicavano il bodyguard guaribile in 15 giorni salvo complicazioni. Fino a ieri pomeriggio padre e figlio erano irreperibili poi si sono presentati in Questura.

All'inizio hanno cercato di dare spiegazioni risultate incoerenti rispetto a quanto gia' acquisito nel corso delle prime indagini e hanno lasciato emergere ulteriori elementi a conferma della loro colpevolezza, e della pericolosita' dei due. Le indagini sono state svolte dal pm Mariano Buccoliero.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog