Cerca

Mostre: arriva a Roma la 'mappa mongola' in anteprima mondiale

Cultura

Roma, 24 giu. - (Adnkronos) - E' lunga 30 metri, raccoglie 200 toponimi e racconta tutta la 'via della seta', la mappa mongola rinvenuta recentemente in Giappone esposta a Roma in anteprima mondiale in occasione della Biennale Internazionale di Cultura dedicata a quei paesi del Medio ed estremo Oriente in programma nella capitale da ottobre a febbraio del prossimo anno nell'ambito della quale e' prevista l'iniziativa "le vie della seta" che intende portare a Roma la cultura e l'arte orientale "per ripercorrere quelle tappe antiche - spiega il sindaco di Roma, Gianni Alemanno - e riscoprire quante interpolazioni esistono tra le due realta' e fare in modo che la globalizzazione sia piu' attenta agli uomini e non solo al profitto economico".

La mappa mongola esce per la prima volta dalla Cina e sara' esposta alle Terme di Diocleziano che per l'occasione riapre alcune delle sale chiuse da tempo. A questa si aggiungono altre numerose iniziative culturali: 11 mostre realizzate con la collaborazione di Armenia, Cina, Corea, Georgia, India, Indonesia, Turchia, molte realizzate dai paesi attraversate dalla ' Via della seta' altre organizzate direttamente a Roma che diventa cosi' "capitale internazionale della cultura, sede di un dibattito mondiale", spiega Francesco Marcolini, presidente di Zetema. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog