Cerca

Mediobanca: operai Piombino presidiano via Filodrammatici (2)

Economia

(Adnkronos) - L'accordo di ristrutturazione del debito, spiega Silvio Fagioli della Fim Cisl, e' un passo necessario ad evitare l'amministrazione controllata e la nomina di un commissario. Perche' l'accordo venga approvato, serve il consenso unanime delle banche.

"Abbiamo appreso che solo due banche sono recalcitranti - continua il sindacalista - Mediobanca e Natixis, che tra l'altro hanno una piccola percentuale sul totale. Non vorremmo che ci fosse dietro qualcosa, visto che il signor Vincent Bollore' e' nei cda sia di Mediobanca che di Natixis".

Poco fa gli operai sono entrati in piazzetta Cuccia, srotolando lo striscione davanti alla sede di Mediobanca per farsi ritrarre dai fotografi. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog