Cerca

Societa': card. Piacenza, oggi vige legge del piu' forte

Cronaca

Genova, 24 giu. - (Adnkronos) - Viviamo "in un'epoca nella quale sembra essere tornata imperiosamente la legge del piu' forte, sia nella lotta tra grandi poteri economici e politici, sia nell'ordinaria violenza delle nostre citta'". Lo ha detto il cardinale Mauro Piacenza, prefetto della Congregazione per il Clero, nell'omelia pronunciata questa mattina nella cattedrale genovese di San Lorenzo, per la celebrazione della Nativita' di San Giovanni Battista, patrono di Genova.

''Siamo in un'epoca - ha detto il cardinale in un altro passo dell'omelia - di crisi di identita', anche cristiana" e "la cultura nella quale oggi la Chiesa e' chiamata a vivere e ad annunciare coraggiosamente il Vangelo e' incapace di stupore perche' svuotata di attesa. Se l'orizzonte personale e sociale e' ridotto ad un generico benessere fisico e terreno, se i diritti sono arbitrariamente fissati dalle leggi, intese come umana convenzione, e non dalla giustizia, che deriva dalla legge naturale e quindi da Dio, inevitabilmente viene ridotta ogni prospettiva di attesa e, in essa, la reale capacita' di stupore. Ma Dio non teme la distrazione degli uomini, ne' la loro deriva relativista, materialista, edonista".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog