Cerca

Carceri: Quinti (Fp-Cgil), aggredito poliziotto in servizio a San Gimignano

Cronaca

Roma, 24 giu. (Adnkronos) - ''Ieri sera un assistente capo della Polizia Penitenziaria in servizio nel carcere di San Gimignano (Si) e' stato gravemente ferito da un detenuto che gli ha gettato contro olio bollente, provocandogli ustioni di 1° grado alle braccia e alla testa. Un episodio gravissimo''. E' quanto afferma Francesco Quinti, responsabile comparto sicurezza Fp-Cgil Nazionale, che spiega: ''Per l'ennesima volta un collega ha rischiato di pagare in prima persona le responsabilita' e le inefficienze delle istituzioni''.

''La feroce aggressione portata ieri ai danni di un servitore dello Stato -rimarca Quinti- segnala ancora una volta all'attenzione dell'opinione pubblica, del governo e dell'intera classe politica l'urgenza di un provvedimento tempestivo, ma soprattutto risolutivo, sul sistema penitenziario italiano''.

''Un intervento non piu' rinviabile -sottolinea il sindacalista- sia sul versante del contrasto al fortissimo sovraffollamento degli istituti di pena, che su quello del mondo del lavoro in carcere, troppo spesso chiamato a mettere in discussione i propri diritti e, addirittura, a repentaglio la propria incolumita' personale''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog