Cerca

Bologna: Ronchi, citta' deve poter essere palcoscenico internazionale

Cultura

Bologna, 24 giu. - (Adnkronos) - "Ritengo che una citta' come Bologna debba avere la possibilita' di essere palcoscenico internazionale, in questo senso tutti gli artisti possono avere spazio". E' quanto rimarca l'assessore comunale alla Cultura, Alberto Ronchi, precisando di non aver "alcuna intenzione di scaricare nessuno".

"Ho semplicemente fatto un ragionamento normale che, come spesso accade, e' stato trasformato in un pensiero eccezionale - prosegue l'assessore - ed e' evidente che all'interno di questo ragionamento si deve avere una visione che non puo' essere limitata alle mura della citta'".

Ad ogni modo, conclude Ronchi, "nelle attuali programmazioni estive del Comune, realizzate da diversi soggetti locali, trovano gia' spazio numerosi artisti bolognesi insieme ad artisti provenienti da altre citta' e da altre nazioni. In pratica quello che e' in corso di realizzazione in questo momento rappresenta il modello a cui ci si deve riferire".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog