Cerca

Mediobanca: patto potrebbe ridursi, improbabili nuovi ingressi (2)

Finanza

(Adnkronos) - Sal Oppenheim, del gruppo Deutsche Bank (1,7% del capitale), "dovrebbe uscire", confermano le fonti. La francese Groupama (3%) e la spagnola Santusa Holding (1,84%) "hanno dimostrato poco interesse a rimanere". Commerzbank (1,7%) "non e' convintissima, ma credo che alla fine restera'". Non sono previsti, allo stato, nuovi ingressi ("No", risponde).

Il ventilato ingresso delle Fondazioni nel patto e' molto difficile che avvenga, perche' "hanno ricevuto pochi dividendi e sono impegnate in altre operazioni". Per effetto delle possibili uscite, e' quindi probabile che la quota sindacata, attualmente al 44,6%, potrebbe ridursi di qualche punto percentuale.

Il socio Diego Della Valle, continuano le fonti, "ha espresso la disponibilita' a salire, ma non sembra che ci sia spazio". Nel gruppo B, quello che riunisce i soci industriali, non sono previste defezioni: "Dovrebbero rimanere tutti".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog