Cerca

Parma: Guardia di finanza, con operazione scoperto vorticoso giro di corruzione (2)

Cronaca

(Adnkronos) - In particolare, il comandante della polizia locale e' accusato di aver fatto "un uso spregiudicato del proprio comando" realizzando "un proprio vantaggio personale" tramite un sistema i finti o inadeguati lavori pubblici. Tra le azioni illecite contestati all'agente ci sarebbero anche interventi finalizzati ad evitare ad alcuni imprenditori locali il pagamento di sanzioni gia' comminate o a consentire loro attivita' irregolari "fino a giungere alla mercificazione e vendita di notizie ed informazioni riservate, acquisite in ragione della propria funzione o con la complicita' di altri soggetti".

Quello che emerge, concludono i finanzieri di Parma, "e' un quadro di diffuso e cronico dissipamento delle pubbliche risorse a vantaggio di pubblici dirigenti che avevano organizzato il proprio pubblico operare al solo fine di trarre il maggior vantaggio possibile".

Nel corso dell'indagine sono anche state eseguite numerose perquisizioni presso gli uffici e le abitazioni degli indagati in provincia di Parma e in altre citta'.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog