Cerca

Terrorismo: Roma, questura commemora l'agente Galluzzo

Cronaca

Roma, 24 giu. - (Adnkronos) - Il 24 giugno di 29 anni fa a Roma due agenti della Polizia di Stato venivano assaliti da un commando di terroristi. Il 25enne Antonio Galluzzo e Giuseppe Pillon, Agenti della Polizia di Stato in servizio di vigilanza fissa all'abitazione del capo della rappresentanza in Italia dell'Olp, Nemer Hamad, furono sorpresi da un commando di terroristi appartenenti al gruppo dei Nar.

I due poliziotti rimasero feriti da numerosi colpi d'arma da fuoco esplosi dagli attentatori. Antonio Galluzzo mori' durante il trasporto all'Ospedale, in seguito alle ferite riportate, mentre il suo collega rimase gravemente ferito.

Con un momento di raccoglimento e la deposizione di una corona questa mattina il Questore di Roma Francesco Tagliente, alla presenza del dirigente del Commissariato S. Ippolito, dr. Giovanni Di Sabato, del Dirigente dell'Ufficio del Personale Stefania Strada e dell'Ufficio Servizi Tecnico-Logistici Filiberto Mastrapasqua, ha voluto commemorare il valore dell'appartenente alla Polizia di Stato, distintosi per il valore umano e professionale fino all'estremo sacrificio.(segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog