Cerca

Varese: estorcevano denaro a imprenditori, coppia arrestata

Cronaca

0

Milano, 24 giu. (Adnkronos) - Estorcevano denaro a imprenditori della zona di Busto Arsizio, in provincia di Varese e avevano contatti con un gruppo di mafiosi, con a capo Rosario Vizzini e Fabio Nicastro. S.G, 37 anni e M.M, 34 anni, entrambi pregiudicati, sono stati arrestati il 20 giugno.

Dalle indagini e' emerso che l'uomo era costretto a garantire ai mafiosi l'uso delle proprie auto, pranzi e cene gratuite e somme di denaro contante. A denunciare la situazione e' stata la moglie, che ha raccontato tutto alla polizia. A quel punto l'uomo ha cercato di intimidirla, con la complicita' di M.M, con cui aveva una relazione sentimentale, perche' ritrattasse la sua versione.

Intanto S.G teneva al corrente delle indagini i due mafiosi e, interrogato sulla vicenda delle estorsioni, forniva dichiarazioni false, in contrasto con gli elementi raccolti. Inoltre, durante le perquisizioni in casa della moglie, e' stata rinvenuta e sequestrata un'arma di fabbricazione artigianale del padre dell'uomo, M.G, che e' stato arrestato per il reato di detenzione di arma clandestina.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media