Cerca

Sostenibilita': Ibm risparmia 50 mln in spese elettricita' dal 2008

Economia

Milano, 24 giu. (Adnkronos) - Un risparmio di oltre 50 milioni di dollari in spese di elettricita' dal 2008, sufficienti ad alimentare in media 47 mila abitazioni statunitensi per un anno. Questo e' quanto emerge dal 'Corporate Responsibility Report' di Ibm per il 2010, il rapporto annuale sui progetti sociali, le partnership con le comunita', la gestione ambientale responsabile e le politiche e pratiche d'impiego dell'azienda.

Wayne Balta, vice presidente del settore ambientale di Ibm, sottolinea che "per risparmiare milioni di spese di elettricita' servono gli sforzi combinati degli esperti Ibm che lavorano nella produzione, nell'hardware, nel software e nella gestione immobiliare". Secondo lo studio sulla sostenibilita', le politiche dell'azienda nel corso degli anni, hanno portato a un risparmio di circa 1,60 dollari ogni dollaro speso e di 400 milioni di dollari in spesa energetica diretta da 1990 al 2010.

Dal rapporto emerge anche che nel 2010, l'azienda ha riciclato il 79% dei rifiuti non pericolosi. Inoltre ha ridotto l'utilizzo di acqua nel processo produttivo di quasi il 2% e ha portato a termine un programma pluriennale per eliminare i composti dell'acido perfluorottano sulfonato e dell'acido perfluorottanoico dai suoi processi di fabbricazione dei chip. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog