Cerca

Torino: uccide figlio ex convivente dopo lite, il giovane colpito con oggetto appuntito

Cronaca

Torino, 24 giu. - (Adnkronos) - E' stato sentito dai carabinieri l'uomo 58 enne che ieri sera a Settimo, nell'hinterland torinese, ha ucciso uno dei figli della sua ex convivente. Secondo il racconto, l'uomo si sarebbe recato a casa della donna per ritirare alcuni oggetti di sua proprieta', alcuni regali e per dispetto le avrebbe portato via anche la dentiera.

Quando sono rincasati i due figli della donna, trovando la madre in lacrime, avrebbero chiamato l'ex convivente chiedendogli di far ritorno nell'appartamento per fornire spiegazioni del gesto, ma non appena l'uomo e' arrivato a casa la discussione sarebbe degenerata in lite e i due fratelli lo avrebbero colpito con una mazza da baseball.

A quel punto il 58enne, secondo il racconto, avrebbe colpito la vittima, un giovane di 24 anni, al torace con un oggetto appuntito, forse un grosso chiodo, che aveva portato con se'. Subito soccorso il ragazzo e' stato trasportato in ospedale a Torino dove pero'e' morto poco dopo il ricovero.L'aggressore e' stato rintracciato dai militari nei pressi dello stesso nosocomio dove e' stato medicato per ferite non gravi riportate nel corso della collutazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog