Cerca

Borsa: montagne russe in piazza Affari e banche a picco

Finanza

Milano, 24 giu. (Adnkronos) - Piazza Affari sulle montagne russe con bancari a picco. Vittima della volatilita' delle banche sull'ultima seduta della settimana i riflettori si sono accesi soprattutto sulla galassia Ligresti dove spicca il tonfo di Milano Assicurazioni che chiude la seduta con -12,5% a 0,4832 euro mentre Fonsai segna +0,30% a 4,022 euro.

Dopo l'avvertimento di Moody's a 16 banche italiane, Unicredit lascia sul terreno il 5,54% a 1,363 euro e Intesa Sanpaolo il 4,26% a 1,707 euro dopo che a meta' giornata entrambi i titoli sono stati sospesi per eccesso di ribasso. Male anche Mediobanca con -4,06% a 6,505 nel giorno del cda chimato a esaminare i preconsuntivi. Ribassi anche per Mps con -2,47% a 0,533 euro, Banco Popolare con -2,75% a 1,518 euro e Carige con -4,05%.

Tra gli assicurativi oltre a Milano Assicurazioni giornata negativa anche per Generali che ha chiuso con un calo del 2,64% a 13,64 euro e Unipol con -2,94%. In altalena, invece, i petroliferi: Eni chiude invariata a 15,58 euro dopo che si e' appreso che il 16 giguno scorso Bnp Paribas ha aumentato del 3,298% la quota detenuta nella societa' di San Donato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog