Cerca

Aerei: pistola nel bagaglio a mano, per Sac errore umano e non falla sistema

Cronaca

Catania, 24 giu. - (Adnkronos) - ''L'errore umano e' intervenuto in una circostanza resa concitata non solo dal notevole traffico dell'orario di punta ma anche dalla fretta del passeggero, che sarebbe giunto a Fontanarossa in notevole ritardo, gia' accettato tramite procedura di web check-in, mentre il volo stava ultimando le procedure d'imbarco ed era prossimo alla partenza''. Lo afferma in una nota il presidente della Sac Gaetano Mancini, in merito alla vicenda dell'imprenditore ragusano che ieri si e' imbarcato su un volo diretto a Linate con una pistola nel bagaglio a mano.

"Preso atto dell'errore, e ribadito che non doveva accadere - continua Mancini - va detto che il sistema di sicurezza ha reagito in modo efficace, facendo si' che, una volta scattato l'allarme, si attivasse prontamente la macchina della sicurezza''. ''Quindi - continua Mancini - non una falla del sistema ma errore umano, per il quale la Sac Service ha prontamente sospeso due addetti alla sicurezza interessati dalla vicenda''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog