Cerca

Rifiuti: Legambiente, cittadini Napoli si impegnino per ridurre produzione

Cronaca

Roma, 24 giu. - (Adnkronos) - ''Davanti ad un'emergenza sanitaria, sociale, ambientale ed economica serve una filiera istituzionale, basata sulle fiducia reciproca e responsabilita' per dare motore all'altra filiera fondamentale che e' quella dei rifiuti dalla riduzione al riciclaggio mettendo da parte calcoli politici, interessi personali ed egoismi campanilistici''. In una nota Michele Buonomo, presidente Legambiente Campania torna sull'emergenza rifiuti ''che ancora una volta colpisce Napoli e la Campania''.

''Lo diciamo da anni quella dei rifiuti in Campania e' solo una questione di buona gestione, di buona amministrazione. Facciamo appello- continua Buonomo- alla voglia e all' impegno dei cittadini per dare un segnale forte alla politica per ridurre la produzione di rifiuti : tre chilogrammi in sette giorni. Non e' l'ambizioso obiettivo della nuova dieta in attesa del mare , ma il taglio che i cittadini campani, potrebbero dare alla produzione di rifiuti domestici. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog